ASSOCIAZIONE ITALIANA RICERCHE SULLA PLASTICITA’ TESSUTALE Il rinofima, generato da un’iperplasia delle ghiandole sebacee, si corregge con interventi ambulatoriali COLLAGENOPOIETICI, che asportano selettivamente le aree ipertrofiche, ipercheratosiche e i capillari dilatati.


Caro dottore, 

C’è una soluzione per il mio naso a forma di tubero? Le invio alcune foto. 

Grazie.M.A., Perugia




Gentile signore, 

Il rinofima (da rino, naso e phŷma, tumore), generato da un’iperplasia delle ghiandole sebacee associata a: teleangectasie, ipercheratosi dei follicoli piliferi e iperplasia del collagene, si corregge con interventi ambulatoriali COLLAGENOPOIETICI, che asportano selettivamente le aree ipertrofiche, ipercheratosiche e i capillari dilatati.  La superficie assume, già dopo il primo trattamento (che può essere ripetuto fino a ottenere una morfologia ideale), un aspetto levigato e schiarito. È applicata, quindi, una medicazione che rimane in sede per circa quarantotto ore. 

Le vostre osservazioni, i vostri quesiti li discutiamo

insieme. Inviate la vostra richiesta.