ASSOCIAZIONE ITALIANA RICERCHE SULLA PLASTICITA’ TESSUTALE L'analisi integrale istantanea della pelle, INSTANT SKIN MAP®, rappresenta il primo, basilare mezzo, che apre ai chirurghi plastici e dermatologi il tracciato nell'intricato dedalo diagnostico-terapeutico delle dermopatie,

INSTANT SKIN MAP®

Anti-cancerogenesi Anti-aging

Copyright © 2016 Centro Ricerche sulla Plasticità Tessutale

Un centimetro quadrato di pelle è popolato da tre milioni di cellule, tremila neuroni collegati, tra loro, da quattro metri di terminazioni assonali, duecento recettori che raccolgono sensazioni dolorifiche, cento ghiandole preposte alla secrezione del sudore. 

Questa minuscola tessera è un vero e proprio organo dotato di proprietà ancora lontane dalla completa decifrazione.

Le funzioni, fino ad ora individuate sono le seguenti:

Filtro immunologico - individua elementi estranei e nocivi al nostro organismo e ne blocca la diffusione (cellule di Langerhans  APC). 

Schermo fisico – limita la penetrazione delle radiazioni elettromagnetiche.

Radar - intercetta e identifica segnali all'ambiente esterno trasmettendoli al Sistema Nervoso Centrale (termo- presso-algocettori).

Fabbrica biosintetica - produce vitamina D3 e fibre d’elevata forza tensile (collagene ed elastiche).

Tessuto seducente – è il principale organo d’attrazione sessuale (ferormoni).

Contenitore idro-repellente – trattiene i liquidi corporei, impedisce l’assorbimento d’acqua dall’esterno, oltre a regolare  l’escrezione di elettroliti.  

Pannello termoregolatore – dai suoi frigo e calocettori partono gli stimoli diretti all’encefalo per la stabilizzazione della temperatura corporea.

Membrana assorbente – consente la penetrazione nell'organismo di farmaci.
 L'analisi integrale istantanea della pelle, INSTANT SKIN MAP®, rappresenta il primo, basilare mezzo, che apre ai chirurghi plastici e dermatologi il tracciato nell'intricato dedalo diagnostico-terapeutico delle dermopatie, la cui complessità è già annunciata dalla derivazione degli strati superficiali del “mantello cutaneo” (epidermide) dal medesimo tessuto embrionale che genera l’encefalo. 


TELEDIAGNOSI